domenica 23 settembre 2012

Intermezzo

Di ritorno dal solito parchetto di Sanse, in macchina passiamo vicino a un conoscente che sta chiacchierando con una tizia. Stefano osserva, saluta e dopo un po' chiede: “Mamma ma quella era una Befana?“. E io: “No, amore, era una suora“. Sipario.

1 commento:

  1. La prossima volta digli che si chiamano pinguine, non befane.

    RispondiElimina