mercoledì 31 marzo 2004

Le situazioni di Lui e Lei

Questo we, passato al mare, aveva come colonna sonora "Eat the Phikis" di Elio e le Storie Tese ... e come non ripensare agli esordi di questo "grande" della musica demenziale ... in particolare una canzoncina caruccia che mi rigira nella testa e che ben sottolinea (in chiave mooolto ironica, ma non così tanto ... ) il rapporto-conflitto tra uomini e donne ...

Cara ti amo

Lui : Eravamo fidanzati, poooooi, tu mi hai lasciato,
Senza addurre motivazioni plausibili...
Lei: Noo...o....oooh..on e' vero, tu non capisci l'universo femminile,
La mia spiccata sensibilita' , si contrappone al tuo gretto
Materialismo maschilista...
...ciononostante...
Lui: Cara ti amo .
Lei: Mi sento confusa.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Devo stare un po' da sola.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Esco appena da una storia di tre anni con un tipo.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Non mi voglio sentire legata.
Lui: Cara ti amooooo !
(musichetta...) (il momento dello humor ci vuole)
Lui: Rimani in casa.
Lei: Voglio essere libera.
Lui: Esci pure con chi ti pare.
Lei: Non ti interessi mai di quello che faccio
Lui: Vorrei palparti le tette.
Lei: Porco !
Lui: Mai ti toccherei neanche con un fiore.
Lei: Finocchio !
Lui: Mi drogo, bestemmio, picchio i bambini e non ti cago.
Lei: Ti amo !
Lui: Mi faccio il culo quattordici ore di seguito per mantenerti e ti cago.
Lei: Ti lascio per un tossicomane che non fa un cazzo tutto il giorno,
Che bestemmia e picchia i bambini.
Lui: Mi metto il goldone ...
Lei: Ho un desiderio di maternita' .
Lui: Ho un desiderio di paternita' .
Lei: Mettiti il goldone.
Lui: Cara ti amo.
Lei: Mi sento confusa.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Devo stare un po' da sola.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Esco da una storia di tre anni con un tipo.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Non mi voglio sentire legata.
Lui: Cara ti amooooo !
(...giovani comici...)
lui: Rimango in casa.
Lei: Mi opprimi.
Lui: Esco.
Lei: Questa casa non e' un albergo.
Lui: Ti passo un cubetto di ghiaccio intinto nel Cointreau sulla pancia
Dopo di che ti scopo bendata.
Lei: Non sono una troia.
Lui: Allora in posizione canonica io sopra tu sotto?
Lei: Che palle !
Lui: Disse la vacca al mulo...
Lei: Oggi ti puzza il culo !
Lui: Disse il mulo alla vacca...
Lei: Ho appena fatto la cacca...
Lui: Cara ti amo.
Lei: Mi sento confusa.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Devo stare un po' da sola.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Brrr.. esco da una storia di tre anni con un tipo.
Lui: Cara ti amo !
Lei: Non mi voglio sentire legata.
Lui: Cara ti amooooo!
(...harg harg harg...)
Lui: Ed ora uniamo i nostri corpi nell'estasi suprema che e'
Propria dell'idillio dell'amore.
Lei: No, perche' quando avevo 13 anni mio cugino me l ' ha fatto
Vedere e da allora sono traumatizzata pero' possiamo restare
Abbracciati tutta la notte senza fare niente, sara'
Bellissimo lo stesso...
Lui: (te lo tronco nel culo)
Lei: (dai sii serio)
Lui: Usciresti con me domani sera.
Lei: Sono stanca forse ho gia' un' altro impegno.
lui: Beh, poco male cosi' vedo i miei amici.
Lei: Sono libera.
Lui: Mettiamola sul sesso.
Lei: Ho bisogno d'affetto.
Lui: Mettiamola sull'affetto.
Lei: Chiaviamo.
Lui: Io sono come sono.
Lei: Cerca di cambiare.
Lui: Sono cambiato.
Lei: Non sei piu' quello di una volta.
Lui: Tu mi appartienti.
Lei: L' utero e' mio !
Lui: Eccoti i soldi per la pelliccia.
Lei: Eccoti l ' utero !
Evviva l ' amoreeeee !!!

aaaahhhhhahahahahahahah


uh e ora ho anche scoperto da dove arriva il nome del blog di Churra ... sveglia, eh? LOL

lunedì 29 marzo 2004

Gatti

La mia famigia ha sempre avuto qualche animale con sè ( a parte i presenti, ovviamente LOL), dai gatti alle cavie peruviane e un'anantra.
L'animale preferito è sempre stato però il gatto.
Ora hanno una gatta stupenda, affettuosissima e dolcissima, Cherie, l'ultima di una lunga serie.
Pensando ai gatti mi è venuta in mente la canzone del musical Cats che io e Martirio abbiamo visto a Londra nel lontano 1995 e che descrive esattamente Gulliver, il siamese che ha preceduto l'attuale gatta ...

The Rum Tum Tugger

The Rum Tum Tugger is a curious cat

If you offer me pheasant, I'd rather have grouse
If you put me in a house I would much prefer a flat
If you put me in a flat then I'd rather have a house
If you set me on a mouse then I only want a rat
If you set me on a rat then I'd rather chase a mouse

The rum Tum Tugger is a curious cat
And there isn't any need for me to shout it
For he will do as he do do
And there's no doing anything about it

The Rum Tum Tugger is a terrible bore

When you let me in, then I want to go out
I'm always on the wrong side of every door
And as soon as I'm at home, then I'd like to get about
I like to lie in the bureau drawer
And I make such a fuss if I can't get out

The Rum Tum Tugger is a curious cat

And there isn't any need for you to doubt it
For he will do as he do do
And there's no doing anything about it

The Rum Tum Tugger is a curious beast

My disobliging ways are a matter of habit
If you offer me fish then I always want a feast
When there isn't any fish then I won't eat rabbit
If you offer me cream then I sniff and sneer
For I only like what I find for myself
So you'll catch me in it right up to my ears
If you put it away on the larder shelf

The Rum Tum Tugger is artful and knowing
The Rum Tum Tugger

Doesn't care for a cuddle
But I'll leap upon your lap in the middle of your sewing
For there's nothing I enjoy like a horrible muddle

The Rum Tum Tugger is a curious cat
The Rum Tum Tugger doesn't care for a cuddle
Thew Rum Tum Tugger is a curious cat
And there isn't any need for me to spout it

For he will do as he do do

And there's no doing anything abou - t it!

Diario di bordo

WE all'insegna del sooooooleeee !!!!! Almeno a Borghetto S. Spirito, e cioè in Liguria, dove io il Martirio, il Fratellone e la Cognatina siamo andati questo fine settimana.

venerdì sera

la Cognatina (per non confonderla con il Fratellone ... lui 1,94, lei 1,54) ci telefona verso le 21 dicendo che si andava al mare. dopo consultazioni varie con il Martirio e domande amletiche tipo "ma farà freddo? ma quanto freddo farà?" si decide di unirsi alla carovana. Valigia fatta in quattro e quattr'otto, stufetta, cappotto e giacca di pelle (che non si sa mai ... ) sono passati a prenderci per le 23 e alle 1.15 eravamo già al mare !
Scesi dalla macchina, notato il venticello freschetto (ma più caldo che a Milano), accese le stufette, riacceso il contatore saltato per le stufette, riaccese le stufette, fatto i letti, riacceso il contatore (che sarà saltato come minimo una ventina di volte in tutto il we), ci siamo tuffati nei letti e zzzZZZzzz ...

sabato

mattinata passata a dormire fino alle 11. Dopodichè il Martirio non ci ha visto più e ci siamo alzati per andare a fare la prima passeggiata sul lungomare della stagione :o)
Fratellone e Cognatina ci hanno raggiunti al molo con quella stupensa (e superoleata) cosa che è la focaccia ligure .... slurp!!!
Dopo un pasto veloce, tutti in terrazzo a prendere il sole e a sonnecchiare (nel frattempo, a Milano, il cielo era coperto e faceva un freddo boia, mi hanno detto ...).
Verso le 16, gita a piedi a Ceriale, facendo un pezzetto di Aurelia e rischiando di essere arrotati dalle macchine. Gelatino, passeggiata, un altro po' di sole, ritorno, occhiatina al Castello (abbandonato) di Borghetto e preparativi per la serata. Si decide per Laigueglia, frazione di Alassio, in una pizzeria che, proprio quella sera, era stata "invasa" da una tavolata luuunga di almeno una ventina di persone, tra cui una marea di bibmbi :o)

domenica
Mattinata uguale a quella di sabato :oD con il Martirio che, dopo un po', non ha retto più ed è uscito per fare una delle sue "passeggiate in solitario". Pranzo a base di pinzimonio ... carote, sedano, invidia, finocchi a volontà. Pomeriggio passato in spiaggia, prima riparati da una barca in secca e poi contro un muro di cinta (moooolto meglio, moooolto meno vento).
Verso le 19 decidiamo di avviarci verso casa e fermatci a Celle Ligure a mangiare ... dopo una "caccia al ristorante perduto" ci siamo infilati in un ristorantino nuovo nuovo ... clienti 4 (noi) serviti e riveriti con pasta fatta a mano, scampetti, polipetti e lumachine di mare pescati in giornata, il tutto annaffiato da un bel vino rosso toscano (si si, lo sappiamo che con il pesce ci vuole il bianco ...).
dopodichè, belli ripieni, ce ne siamo tornati a casuccia :o)

perle di saggezza del Martirio e della Cognatina

la Cognatina: si si, i tuoi di saranno divertiti quella volta della crociera sul Nilo ...
noi: si si, tanto visto che la crociera era sul Reno !! ...
vabbè, si sa che ormai c'è l'Europa Unita ... LOL

il Martirio (guardando una cartina degli U.S.A.): maaaaa.... Pittsburg come il cane?
noi: uaz uaz uaz uaz uaz straLOL ... guardaaaa un Pittsburg !!!!

ahahahahahahahahahah

questa mattina

ennesimo esame del sangue, questa volta per la famosa "Mappa Cromosomica" ... e questa volta i ruoli si sono invertiti !! ... il Martirio bello baldanzoso che non ha fatto una piega (bravo Tato ;o) ... mentre la Casalinga di Voghera che ha sentitio un male boia e ora si ritrova col bubbone e sembra sia una "trocata" (cit.) ... tra un mesetto i risultati ... mah, ma servirà a qualcosa poi ?

venerdì 26 marzo 2004

Ricetta per una Buena Vida

Proseguo quello scritto prima ...

ricetta per una buona vita

una buona dose di carattere forte e non arrendevole
una buona dose di amici, quelli veri
una sana dose di buona fortuna
un bel cervello funzionante
il tutto circondato da un'ottima famiglia

la Sciura Churra aggiunge ...

una buona dose di ironia
una buona capacità di apprezzare tutti i doni, piccoli o grandi, che ci dà la vita


sono completamente d'accordo :o)

qualcuno vuole aggiungere qualcosa? ;o)

Il giorno dei ricordi

le lettere

Mamma Nerd sta facendo imbiancare la casa e, spostando mobili e scartoffie, ha "riesumato" da chissà dove un bauletto di vimini contenente una marea di mie lettere.
La storia è presto detta: nel lontano (uddio quanto lontano ! ) 1994, ancora studentessa, ho passato un mese alle Canarie con la scusa del "full immersion" di Spagnolo. Prima di partire avevo mandato una lettera a Cosmopolitan (versione spagnola) nella sezione "busco amigos ...". Mi ricordo ancora come se fosse ieri ... io che telefono a casa per dire che tutto andava bene, mia madre che dall'Italia mi informa che a casa sono arrivate ben 100 lettere per me ...
Beh, quelle 100 si sono poi trasformate in una vera montagna. Gente che mi scriveva da Madrid, Barcellona, Valencia, Cuba, U.S.A. ... l'ultima l'ho ricevuta circa un anno fà.
Dopo un pò le lettere sono finite e io ho smesso di rispondere, anche perchè con una media di una decina di lettere alla settimana non sapevo più cosa reccontare !!!
Ora che c'è stata la "riesumazione" ho dato un'occhiata e ho conservato qualche busta con le lettere di quelle persone con cui avevo avuto la corrispondenza più assidua.
Ora sto anche pensando di mandargli una letterina, tanto per fargli sapere che sono ancora nei miei pensieri ...

il fratellone

Strano rapporto tra fratelli ... da piccoli ci pestavamo come due gatti, poi con l'adolescenza ci ignoravamo (quasi) placidamente e questa sera andremo al mare insieme con i rispettivi consorti :o)
Credo che sia, più o meno, il naturale evolversi dei rapporti di fratellanza, specialmente in quei casi come il nostro quando ci sono 4 anni di separazione ...
Sempre scartabellando tra le lettere è uscito fuori un biglietto di auguri di mio fratello da parte di Alessandra, sua attuale moglie.
La domanda è sorta spontanea: "mah ... chissà cosa avrete pensato tu e papà la prima volta che avete incontrato Ale e Giorgio"
La risposta, direttamente dal cuore di mamma: "che speravamo che vi fecessero felici"
E' proprio il caso di rimanere senza parole :o)

vita

La Domanda: "cosa ci fa diventare quello che siamo"?
Quante risposte ...
si parla sempre della "tremenda adolescenza" ... ci siamo passati tutti, chi bene chi male chi peggio, eppure ce la siamo messa alle spalle
la casalinga di voghera
- ho cominciato a vivere veramente a 20 anni, con l'inizio dell'Università. Di prima mi ricordo ben poco ... a scuola ci andavo per scaldare i banchi, praticamente si può dire che non esistevo ... ho cominciato a uscire di casa a metà delle superiori, quando ho conosciuto L., che ormai mi conosce da una vita ;o) ... amori quasi nulli fino all'arrivo del Martirio (che, si, ha anche un nome e si chiama Giorgio LOL) ...
il fratellone - (più giovane ma moooolto più alto) durante l'adolescenza era un vero selvaggio ... ha "tentato" due volte di incendiare casa ... "collezionava" le cornette delle cabine telefoniche ... sperimentava con il fumo ... insomma, una vita sociale più che intensa
eppure ... oggi è un ragazzone di 31 anni, sposato e con la testa a posto a cui piace giocare a calcetto, uscire con gli amici e godersi un bel film
Dunque ... queste risposte? ... cosa?

ricetta per una buona vita

una buona dose di carattere forte e non arrendevole
una buona dose di amici, quelli veri
una sana dose di buona fortuna
un bel cervello funzionante
il tutto circondato da un'ottima famiglia

buona vita a tutti ;o)
: brooding

giovedì 25 marzo 2004

Senza tittolo

Dopo un po' di latitanza dovuta a scazzaemnti vari, rieccheme qua
Breve riassunto delle puntate precedenti:

martedì

visita di "visione esami" al S. Paolo. come al solito l'appuntamento era alle 14 ma ci hanno fatto aspettare fino alle 15 ... evvabbè
entriamo, una delle dottoresse si mette a guardare la sfilza di esami che abbiamo fatto (sangue, mica sangue etc. etc.) ... vede quelli del martirio e dice "ok ok, tutto bene"
vede i miei e dice "ok ok, tutto bene" ... ma non aveva ancora visto i miei esami del sangue ... guarda, sgrana gli occhi, e mi fa "ma lei è sempre stata così anemica?" ... "maaaa, l'avete fatto l'esame della mappa cromosomica?" ...

morale della favola: non c'è nessun impedimento alla fecondazione (e alura????) ma una probabile gravidanza potrebbe ridurmi in polvere
per cui: due, dico due confezioni di pasticche al ferro da trangugiare per almeno un mese e un altro mese per aspettare l'esito dell'esame cromosomico

ma dico io, ma azzzz..., ma non ce lo potevate far fare subito 'stò azzz di esame cromosomico???
la prospettiva si fa seeeempre più luuuunga ...

vabbè va ... e purtamm' pazienz' :o)

mercoledì (cioè ieri) ...

giornata romaaaaantica :oD ieri sera io e il Martirio siamo usciti a cena per festeggiare il nosto 14° "anniversario" ... eh si si, ben 14 anni che ci conosciamo :o*
si si 14 anni e neanche un cedimento, da nessuno dei due :o)
il segreto del nostro successo? sopportazione reciproca LOL
no no, scheeeerzo (beh, insomma ... ) ;o)

ricetta per un amore

un pizzico di  litigate ... tanto si sa che dopo cinque minuti ci passa tutto ... e poi è così bello fare la pace :o)
una bella dose di parlare, parlare, parlare, parlare ... anche delle cose più insignificanti
qualche grammo di sopportazione dei difetti reciproci, cercando di "smussare gli angoli"
un sacco colmo  di pazienza (e vale per tutti e due lol )
una dose quotidiana di coccole coccole coccole

mischiare il tutto, infornare e quando il dolce è servito, spolverare di dolcezza e servire in tavola ;o)

lunedì 22 marzo 2004

100 domande

status: due cuori e una capanna (oggi bella pulita )

Copiate da Stefano e messe giù, tanto per postare qualcosa :oD

1) Come ti chiami? Elena
2) Ti piace il tuo nome? adesso sì
3) Come si dovrebbe chiamare 'uomo della tua vita? George
4) Se dovessi indicare 5 cose per cui vale la pena vivere cosa diresti? gli amici, l'amore, internet, i libri e il cinema
5) Se vincessi dieci milioni di euro cosa ti compreresti come prima cosa? un cinema
6) Al mare che costume metti? due pezzi
7) Come ti vesti di solito? Maglietta, jeans, scarpe comode
8) Le prime tre caratteristiche fisiche che guardi in un uomo? Occhi, mani, sedere
9) Cosa ti fa innamorare in una persona? essere sulla stessa linea d'onda
10) Se lui tradisce perdoni? sì
11) Di solito compri le cianfrusaglie dei "marocchini"? raramente
12) Di solito fai l'elemosina agli zingari? No
13) Sei di sinistra o di destra? dipende dall'argomento
14) Che indumento ti eccita di più in una persona che ti piace? un bel vestito elegante
15) E' vero che gli occhi sono lo specchio dell'anima? Molto vero
16) Credi al colpo di fulmine? Credo nell'innamoramento, l'Amore è altra cosa
17) Sei innamorata? si
18) Il tuo piatto preferito? pasta con qualsiasi cosa
19) Un piatto che ti disgusta? trippa (ma magari ...)
20) Ti piace il minestrone? sì, quello con i pezzettoni di verdura
21) Come dovrebbe essere, in cinque aggettivi, l'uomo della tua vita? paziente, affettuoso, sincero, mentalmente aperto, affidabile.
22) Se fosse in tuo potere di risolvere un grande problema - uno solo – che affligge l'umanità su cosa cadrebbe la tua scelta? la fine dei soprusi
23) Credi in Dio? a volte
24) Sei religiosa? no
24) Ritieni che l'Occidente sia superiore alle altre civiltà del mondo? non sempre
26) Per cosa ti batteresti fino al rischio della vita? per qualcosa in cui credo fermamente
27) La violenza serve a risolvere i problemi? no
28) Meglio grassi o magri? meglio la via di mezzo
29) Bacio con lingua o senza? con
30) Quanto è importante il sesso in un rapporto? Fondamentale. Deve esserci anche il resto, altrimenti è ginnastica.
31) Ti potresti mai innamorare di una persona che non ti piace fisicamente? Tutto può succedere.
32) La castità secondo te è un valore? no
33) Hai mai praticato il sesso orale? si
34) Ti piace disegnare? ci provo
35) Cosa disegni di solito? Paesaggi, soggetti naturali... di tutto un po'
36) Chi è stata la prima persona di cui ti sei innamorata? l'insegnante delle elementari
37) Hai mai molestato sessualmente qualcuno? no
38) Sei mai stato molestato? no
39) Cosa ti infastidisce di più al mondo? l'ipocrisia
40) Chi è il tuo regista italiano preferito? al momento Sergio Castellito
41) Il tuo programma tv cult? E.R.
42) Cosa non ti compreresti mai? l'amicizia
43) Cosa non regaleresti mai? qualcosa non adatto alla persona a cui faccio il regalo
54) In vacanza dove e con chi? dovunque con mia cognata
55) Matrimoni gay, favorevole o contrario? favorevole
56) Invidi qualcuno? no
57) Hai mai fatto a botte? non seriamente
58) Hai mai provato attrazione per una persona del tuo stesso sesso? Sì
59) Cosa ti piace fare nel tempo libero se rimani a casa? di tutto
60) E se esci fuori? di tutto, basta che sia in compagnia
61) La frase più stupida che hai sentito? il bambino di sei anni che chiede perdono per i suoi peccati durante la comunione
62) Quella più intelligente? "non acceterei mai di far parte di un club che avesse me come socio"
63) Cantante preferita/o? Tracy Chapman
64) Ti piace cantare? sì, facendo i mestieri di casa
65) Legalizzare le droghe leggere, d'accordo o no? si
66) La guerra in alcuni casi può essere giustificabile? si
67) Il tuo scrittore preferito? Lucarelli, Camilleri, Alice Walker, Laurie King
68) Un libro che consiglieresti? tutti quelli che ho letto io
69) Cosa pensi di questo governo? Lo hai votato? che cerca di mantenere quello che ha promesso, come tutti gli altri governi prima di esso. si
70) Che sport pratichi? Nuoto
71) Poseresti mai nudo per una rivista? no
72) Gireresti mai un film porno? no
73) Hai mai odiato qualcuno? no
74) Se potessi far scomparire qualcuno con uno schiocco delle dita chi faresti scomparire? Bin Laden
75) Quanto è importante nella vita il lavoro? eeehhh?
76) Il tuo sogno più grande? sempre quello da un po' di anni ...
77) Convivenza o matrimonio? tutti e due
78) Gli uomini e le donne quanto sono uguali e quanto sono diversi? più di quel che si pensi
79) Il peggior difetto dell'altro sesso? il chiodo fisso ...
80) Qual è la tecnica seduttiva a cui non sai resistere? che mi si assecondi
81) Ti masturbi? si
82) Ti piacciono gli animali? Quali? si, tutti ma con una predilizione per i gatti
83) Caccia, sei contro o a favore? agnostica
84) Meno tasse e meno servizi o più tasse e più servizi? meno tasse e più servizi
85) Il tuo gioco da tavolo preferito? backgammon
86) Il tuo vino preferito? rosso
87) Il tuo sogno erotico più hard? con una donna
88) Scuola e sanità: pubbliche o private? entrambe
89) Che squadra di calcio tifi? Juventus
90) Se tuo figlio/a fosse gay sarebbe un problema? l'importante è che sia felice
91) Cosa ti rifaresti dal chirurgo plastico? toglierei un poì di ciccia
92) Hai mai fatto pensieri sconci sulla persona che ti ha spedito questa mail? Ho trovato il questionario sul blog di Stefano, mai visto
93) Credi alla superiorità della razza bianca? neanche per sogno
94) Credi alla magia e al paranormale? credo a incontri "magici"
95) Gli alieni esistono? sono scettica
96) Il tuo pittore preferito? Picasso 
97) La città dove vorresti vivere? San Francisco
98) Dì qualcosa alla persona che ti ha mandato questa e-mail? bella la citazione da "Contact" ;o)
99) Credi nelle pari opportunità tra i sessi? certo
100) Cosa pensi dell'altro sesso? che sanno sorprendere
101) Ti piaci? Sì :o)


E dopo aver sparato queste quattro c*****e che mi fanno pure arrossire ^__^ ... mi preparo alla sera col martirio in stato di grazia :o*
Per cena ho in forno la ricetta ai porri di NDV ... dall'odore sembra prooooprio buona :o)

giovedì 18 marzo 2004

Il Martirio (II puntata)

Ma dico io ... come si fa a essere "un cuore e una capanna" la sera prima e "cane e gatto" il giorno dopo ??? gggrrrr
E non mi venite a dire che "c'ho le mie cose" ... grrrr
Sondando il terreno con le amiche sulla questione "ma quanto sono rompi 'stì omini" ho ricevuto + o - le stesse risposte: se le donne son tutte uguali, gli uomini lo sono di +

A voi le scene .... (Da un matrimonio)

ATTO 1

ieri, ore 23.30
lui: oh, io quasi quasi me ne vò a nanna ... vieni anche tu? ;o)
lei: eh eh ....
lui e lei: uhhhmmm ..... ;o) (capito, no ?)

PUBBLICITA' ------- "Ascoltate Radio Phiga, fa bene alla salute (cit.)

ATTO 2

oggi, ore 21.30 (dopo mezz'oretta di cena)
lui (dorme sul divano e russa): zzzzZZZZZZZzzzzz
lei (sottovoce, pensando tra sè e sè): ssscccc che dorme .... cià va, finisco di riordinare e me ne vado un pò a veder chi c'è in ciat questa sera ....
lui (si sveglia): ttttrrrrtttrrrtrtrttrrrr (rumore della macchinetta infernale, spruzzino per denti) ... squash squash squash (rumore del lavaggio denti con lo spazzolino) ... allora?... allora?...allora?... (con voce querula)
lei: un momento che arrivo ...
lui (che nel frattempo è già a letto e comincia a russare): ma va va va va a cag***

conclusione: a noi i "periodi" ci vengono una volta al mese e ci durano al massimo una settimana, a loro gli vengono una volta ogni tanto nella vita ma scassano le p***e mooooooolto di più :op :op :op :op :op

ahahahahahaha
vabbè va, ridiamoci sopra che l'è mejo (bello queto misto di milanese e romanesco)

martedì 16 marzo 2004

Finalmente!

Finalmente notizie confortanti da Denver. Sembra che Thomas si stia riprendendo piano piano :o)

Oggi pomeriggio, visto che (in teoria ...) "non avevo proprio un cazzo da fare" (cit.), sono andata a trovare la Mucca Churra e papà Ben a Melzo ... praticamente una traversata oceanica! :o))
Bella cittadina Melzo, soprattutto la zona di Churra e Ben, peccato che sia piena di sensi unici (e Churra non scherzava mica quando mi avvertiva della cosa!!!).
Il pupo Jacopo è un vero tessssooooro. Caso ecceziunale veramente, sono riuscita a vederlo sveglio, visto che a quanto dice la mamma, dorme sempre ;o) ... ho così appurato che è vivo ed in buona salute :o). Tra una chiacchiera e l'altra si parlava di cibo straniero e così, di ritorno, ho fatto una capatina all'Essel**ga e mi sono accattata un po' di cibo cinese ... slurp!

Test

Guarda te cosa ci si ritova a fare di prima mattina .... :o)
Cercando buone notizie da Denver, che è sempre nei miei pensieri, ho scovato questo bel Test scoperto sul sito di Stefy ...

test tipi psicologici
Questo è il tuo tipo psicologico:

Tipo ESF
<>
Orientamento Funzione dominante Funzione d'appoggio Funzione terza Funzione inferiore Tendenza
Estroverso Sensazione Sentimento Pensiero Intuizione Percettiva

Il tipo estroverso sensazione ha una eccellente capacità di osservare tutto quello che lo circonda. Sa osservare i fatti ed è molto abile nel percepire i bisogni delle persone. È amichevole, cordiale e caloroso. Conosce generalmente molte persone. E' sensibile ai sentimenti degli altri, li capisce facilmente. Ama la compagnia della gente ed è genuinamente interessato alle loro vicende. Ha generalmente una vita sociale intensa. Gli piace divertirsi, ridere e chiacchierare. Gli piace anche essere al centro dell'attenzione. È infatti un bravissimo presentatore e un intrattenitore nato. È un attore naturale. Questa sua simpatia spontanea nei confronti degli altri è ampiamente ricambiata. Tutte queste qualità lo rendono popolare tra i suoi amici e conoscenti. È un ottimista che ama la vita. È attento alla sua apparenza alla quale può dedicare parecchia energia. A un livello più alto, questa caratteristica può renderlo sensibile all'arte e capace di possedere un ottimo giudizio artistico. È una persona concreta, con i piedi per terra. Dato che la sua funzione inferiore è l'intuizione, tende a non valutare a sufficienza le implicazioni future delle sue azioni. Non è un amante dell'agenda! Generalmente apprezza le tradizioni e invecchiando tende a sviluppare delle posizioni conservatrice pur rimanendo in qualche modo giovanile. A volte può essere piuttosto disorganizzato. Non è infrequente che questo tipo sia in ritardo e che faccia fatica a concentrarsi su un solo progetto alla volta (gli piace infatti fare tante cose allo stesso tempo). Può sottovalutare la necessità di analizzare le situazioni andando incontro ad una certa confusione quando deve prendere una decisione. Sul piano lavorativo, i suoi punti di forza sono il pragmatismo, la capacità di gestire e ricordare un gran numero di dati, la sua buona relazione con le "cose", i prodotti concreti. Il suo punto debole risiede forse nell'essere poco interessato o attento alle novità, all'aspetto teorico e analitico dei problemi e a una certa disorganizzazione o mancanza di disciplina. Nelle relazioni di lavoro è molto abile. Sa capire le persone, sa comunicare con loro, sa infondere entusiasmo, è tollerante, distensivo e popolare.

Direi che c'azzecca (cit.) in pieno.
E voi, che tipi siete? ;o)

lunedì 15 marzo 2004

Una rondine non fa primavera

Ma ci si avvicina :o)
Oggi, per la prima volta dopo mesi, sembra che la primavera stia arrivando veramente. Il cielo è terso e senza nuvole, c'è il sole e a mezzogiorno c'erano la bellezza di 17° :o)

Ed io qua a cazzeggiare su intennet ... ho anche scovato un bel grattacapo che mi sta dando del filo da torcere ... la Crimson Room ... volete provarci anche voi? ;o)

Ogni tanto la mente vola a Denver e al piccolo Thomas ... ho fatto un salto sul blog e non ho visto niente di nuovo ma, se si dice "nessuna nuova, buona nuova" ... incrocio le dita! ;o)



n.d.r. meno male che c'è la Churra che mi fa notare i post doppi ;o)

All That Jazz

Altro week end all'insegna del sonno e non solo ^___^ visto il tempo schifido che c'era sia sabato che domenica
Sabato sera però abbiamo fatto una puntatina in un bel posticino ... dedicato a Vesna ;o)



Start the car
I know a whoopee spot
Where the gin is cold
But the piano's hot
It's just a noisy hall
Where there's a nightly brawl
And all that jazz!

venerdì 12 marzo 2004

Senza parole

Certe volte è proprio così che si rimane davanti ai fatti della vita ...

11/03/2004
192 morti e più di 1000 feriti per un orrendo attentato a Madrid ... all'inizio sembrava fosse l'ennesimo attentato per mano dell'E.T.A. ma con il passare delle ore e l'arrivo di una lettera di rivendicazione, pare che l'attentato sia opera di Al Qaida e che ci siano state minacce anche all'Italia ... come dice NDV nel suo post, è difficile dimenticare e soprattutto impossibile perdonare ...

Oggi
Facendo un salto tra i blog delle mamme, sono andata a vedere il blog di Thomas e Rebecca trovandolo aggiornato a quella bruttissima notizia :o(
Non ho figli e non posso nemmeno lontanamente immaginare come si possa sentire una giovane mamma di fronte a una cosa così. So solo che quando vedo dei bambini che soffrono dubito ... dubito che ci sia veramente un Dio o quello che volete, che voglia far soffrire delle creature innocenti e che non hanno neanche cominciato a vivere ...

Thomas e Rebecca ... anche se non vi conosco sappiate che vi sono vicina e che siete nei miei pensieri.

Something's gotta give

Visto ieri sera al cinema Mexico, in inglese, con il martirio ... si si si, sono riuscita a trascinarmelo dietro, yatta!

Haenry (Jack Nicholson) è un cinquantenne impenitente amante delle belle donne e, in particolare, di quelle under 30. Durante un week end in compagnia della sua ultima fiamma, a casa della madre Erica (Diane Keaton), ha un attacco cardiaco e viene "costretto" dal Doc (Keanu Reeves) a riposare in casa di Erica, con le inevitabili conseguenze ...

Film leggero con attori di ottimo calibro. Nicholson è sempre mattacchione e diabolico ... capace di fare il perfido ma anche l'innamorato pazzo. La Keaton ha meritato la nomination all'oscar nella parte della donna "di una certa età" che si rifà con il bel giovanotto e Reeves ... beh, che dire, sta mooolto meglio senza i capelli alla Matrix :o)
Alcune scene memorabili da lacrime agli occhi per il ridere e per la commozione ... ma si sa che io mi commuovo anche a vedere l'Orso Yoghi ... :oD

voto 7

p.s. la versione in inglese si capiva piuttosto bene ... Reeves ok, la Keaton quasi tutto, Nicholson così così, la figlia un cavolo :oO ... nel complesso, sono ancora ben allenata :oD

Non ti muovere

Avevo letto il libro un paio di mesi fa e, come molti, ero curiosa di vederne la trasposizione cinematografica fatta dal marito della Mazzantini, Sergio Castellito.
Timoteo (Castellito) è chirurgo, sposato con Elsa (Claudia Gerini) e padre di Angela (Elena Perino). In un giorno di pioggia Angela ha un incidente con il motorino e viene trasportata all'ospedale dove lavora il padre per essere operata di un ematoma al cervello. L'incidente della figlia scatena in Timoteo i ricordi di quando Angela non era ancora nata ... di un giorno afoso d'estate quando, macchina in panne sulla via per raggiungere la moglie al mare, Timoteo incontra Italia ...

Il film rende molto bene la trama del libro e ne è molto fedele, tranne qualche particolare. A me personalmente è sembrato di rilleggerlo e vedere nel film le scene che mi ero immaginata leggendo il libro. La Cruz è imbruttita e sciancata, una fedele riproduzione dell'Italia del libro.
"Qua ci vorrebbe un perosonaggio come la Bertè ai tempi di "Non sono una signora" (cit. Aicha ) ... e in effetti ci hanno azzeccato.

voto
8

mercoledì 10 marzo 2004

Air Mail

Questa mattina ho visto un postino che aveva preso alla lettera la dicitura "air mail" , solo che invece dell'aereo, le lettere volavano da sole perchè il malcapitato aveva lasciato il bauletto del motorino aperto. Così che se qualcuno cercava la sua posta la poteva raccogliere direttamente sulla strada LOL

Ieri sera, MU e cazzeggiamento. Il nuovo locale è carino ma, a detta di qualcuno, un po' da "fighetti". Fortunatamente la sala era abbastanza grande, unico inconveniente il fatto che i tavoli erano separati e piccole rientranze del muro, cosi che si sono formati dei gruppetti staccati dagli altri. Beh...così si poteva saltellare da un tavolo all'altro :oD. Il rancio, tutto sommato, era buono e soddisfacente ... praticamente sono uscita da lì piena come un uovo :oO
Per il fumo ... all'inizio i bravi corsari salivano le scale e andavano a fumare al piano di sopra, poi si sono tutti messi ad un tavolo un po' più imboscato degli altri e hanno fatto cappa ma solo da loro. E io dico, si può fare di più ... comunque un bel miglioramento in confronto all'altro locale.
La nota più dolente è quella del parcheggio ... essendo in via Savona, strettissima e piena di macchine, si è fortunati se si riesce a trovare un buco ma volendo "se pò fa"

APPROVATO !

martedì 9 marzo 2004

Wanto to know your I.Q.?

Girellando per la rete si trovano anche cosine interessanti come Questo ... volete provare a calcolare il vostro Quoziente d'Intelligenza (Q.I.) ? e allora fatevi sotto ! ;o)

ah...io sono 104 :oD ... dopo un pò ci mettevo troppo a risolvere i quiz e davo delle risposte a caso...eh eh

Questa sera, come ogni secobdo martedì del mese, ci sarà il Meet Up del Bookcrossing. Questa volta abbiamo anche cambiato locale e abbiamo scelto il Rew ... speriamo che quelli che vogliono fumare abbiano pietà di noi non-fumatori ;o)

Questa sera rilascerò ...

  
urca che fatica ! ma ne è valsa la pena :o)

lunedì 8 marzo 2004

Roba da turchi

Week-end all'insegna del cazzeggio completo e del rilassamento dei sensi ...

Sabato io e il martirio l'abbiamo passato dormendo, praticamente tutto il pomeriggio (beh, ovviamente non solo ... :oP ).
Verso le 20 sono riuscita a convincerlo a portarmi al cinema e a cena fuori :oO ... cosa che capiterà si e no due volte all'anno ... ppprrr. Usciamo belli belli per andare al Cristallo a vedere "Tutto può accadere" con J. Nicholson e D. Ketaon, parcheggiamo la macchina abbastanza vicino e ci appropinquiamo al cinema ... strada deserta, qua e là qualche persona e tanti bambini ... oh oh ... mannaggia! il film che volevo vedere io era stato sostituioto dall'"Orso", della Walt Disney ... zigh!. Per consolarci siamo andati a farci un mega hamburger da Burger King con patatine e zabettamenti vari sulla gente che entrava e d usciva :oD

Domenica ... rilassamento completo. Verso le 12 ho lasciato il martirio a casa e sono andata a prendere la macchina dai miei per incontrarmi con A., B., A. e due nostre mamme per andare all' Hammam della Rosa ... un'esperienza veramente unica :o)
Il percorso completo è un pò caro (65 Euri) ma ne vale veramente la pena.
Dalle 14 fino alle 17 ci hanno coccolate, pulite, massaggiate e profumate.
Si comincia entrando nel tiepidarium, avvolte negli asciugamani, e stese su panchine di marmo posizionate sui caloriferi. Nel tiepidarium ci siamo spalmate con una crema a base di argilla e da lì siamo passate al bagno turco dove la temperatura è ben alta e umida. Lì abbiamo atteso che il sudore facesse scivolare via l'argilla e tutti le impurità della pelle. Una disintossicassione totale dell'organismo. Dopo il bagno turco, una bella doccia tiepida e poi siamo passate al peeling con il guanto di crine che ci avevano dato all'ingresso. Una bella strigliata!
Dopo il peeling e un'altra doccia ci siamo buttate nella vasca dell'idromassaggio, a una temperatura leggermente più fresca (bbbrrrr) e ci siamo fatte coccolare dalle bolle. Dopo l'idromassaggio ... la cosa più bella, la sala relax dove si attende il vero massaggio su cuscini e tappeti orientali. Il massaggio è a base di oli ... un profumo di olio di mandorla da fare inebriare :o).
Dopo il massaggio, l'ultima doccia per togliersi l'unto e via ...
Tra un passaggio e l'altro si sosta sempre nel tiepidarium dove si zabetta, si beve the verde e si mangiucchiano pasticcini esotici ... sembra quasi di essere in un altro mondo a pensare che dietro alle finestre si scorgono le ombre dei Milanesi che si affrettano dietro al loro d'affare.
Sono uscita dall'Hammam rinata e rilassata come se fosse quasi stato un sogno ...

mercoledì 3 marzo 2004

Radio Phiga online
Ummamma ... era da secoli che non mi divertivo così :o)
Ieri sera è andata in onda (oddio, direi quasi più fuori che in ) la prima attesissima puntata di Chris Chros su Radio Phiga . Tutto all'insegna dell'anarchia più totale.
Ma vediamo le tappe e i retroscena :

ore 18.00 ricevo una chiamata sul cellulare di Ingrid/Aicha, la mia co-webjay, che mi avverte del suo arrivo alla metrò dove devo andarla a prelevare

ore 18.30 arrivo a casa mia e inizio delle sessions di prova di trasmissione

ore 19.00 arrivo dell'aiutante R. che, smanettando sul pc con i vari programmi per trasmettere e registrare voci, ci prepara qualche file audio da inserire durante la trasmissione

ore 20.00 primi abbozzi del programma da mandare in onda e registrazione della presentazione ... sulla base di "Born to be wild" si inseriscono le nostre voci che urlano a squarciagola
"Hey!!!!!
Benvenuti alla prima serata di
Chris Chros
il programma più phigo
di Radio Phiga!"
a questo punto credo che i vcini di casa abbiano cominciato a cercare i tappi per le orecchie :o)

ore 21.00 brave sosta di rinfocillamento in cui abbiamo mangiato la pizza fatta da me e sbevacchiato birrazza in gargarozzo per caricarci ancora di più....

ore 22.00 inizio dell'anarchia assoluta (e abbiamo le prove!) in cui si è detto di tutto e di più, si è acsoltata buona musica e si è interagito con la gente in ciat per ben due ore :o) raggiungendo la cifra di ben 15 ascoltatori ! (tra cui mia madre e tre amici di Ingrid/Aicha).

ore 24.00 fine trsamissione, salvataggio delle "prove" e accompagnamento della co-webjay a casa


risultato: serata veramente phiga e, oggi, un soooooonnnoooo pazzesco (credo c'entri anche il clima che oggi è mooolto primaverile) :oD


appuntamento alla prossima puntata su Radio Phiga ! ;o)

n.d.r. la vera pronuncia (per evitare equivoci) di Radio Phiga è all'inglese ... ossia Radio [Faiga] ;o)

martedì 2 marzo 2004

Radio Phiga

Ohhhh...questa sera ci sarà il tanto atteso debutto di Chris Chros su Radio Phiga dove io e Figghia mia faremo le webjay.
Non sappiamo ancora le caxxate che spareremo, nè le cose sensate. Sarà qualcosa di improvvisato e sicuramente divertente :o)

Per l'occasione sono già stati registrati ben 3 spot pubblicitari ... siamo morti dalle risate durante la registrazione ma ne è valsa la pena.

Quindi, mi raccomando ....

questa sera dalle 22.00 in poi RADIO PHIGA - Chris Chros show
:oD
Come si scrive bene
Spero che Melanippe non se la prenda se copio e incollo un suo post :o)
(visto che lei non ha il link ai commenti ... ma quando lo mettiii??? :oP )


1. Evita le allitterazioni, anche se allettano gli allocchi.
2. Non è che il congiuntivo va evitato, anzi, che lo si usa quando necessario.
3. Evita le frasi fatte: è minestra riscaldata.
4. Esprimiti siccome ti nutri.
5. Non usare sigle commerciali & abbreviazioni etc.
6. Ricorda (sempre) che la parentesi (anche quando pare indispensabile) interrompe il filo del discorso.
7. Stai attento a non fare... indigestione di puntini di sospensione.
8. Usa meno virgolette possibili: non è "fine".
9. Non generalizzare mai.
10. Le parole straniere non fanno affatto bon ton.
11. Sii avaro di citazioni. Diceva giustamente Emerson: "Odio le citazioni. Dimmi solo quello che sai tu."
12. I paragoni sono come le frasi fatte.
13. Non essere ridondante; non ripetere due volte la stessa cosa; ripetere è superfluo (per ridondanza s'intende la spiegazione inutile di qualcosa che il lettore ha già capito).
14. Solo gli stronzi usano parole volgari.
15. Sii sempre più o meno specifico.
16. La litote è la più straordinaria delle tecniche espressive.
17. Non fare frasi di una sola parola. Eliminale.
18. Guardati dalle metafore troppo ardite: sono piume sulle scaglie di un serpente.
19. Metti, le virgole, al posto giusto.
20. Distingui tra la funzione del punto e virgola e quella dei due punti: anche se non è facile.
21. Se non trovi l'espressione italiana adatta non ricorrere mai all'espressione dialettale: peso e! tacòn del buso.
22. Non usare metafore incongruenti anche se ti paiono "cantare": sono come un cigno che deraglia.
23. C'è davvero bisogno di domande retoriche?
24. Sii conciso, cerca di condensare i tuoi pensieri nel minor numero di parole possibile, evitando frasi lunghe - o spezzate da incisi che inevitabilmente confondono il lettore poco attento - affinché il tuo discorso non contribuisca a quell'inquinamento dell'informazione che è certamente (specie quando inutilmente farcito di precisazioni inutili, o almeno non indispensabili) una delle tragedie di questo nostro tempo dominato dal potere dei media.
25. Gli accenti non debbono essere nè scorretti nè inutili, perchè chi lo fà sbaglia.
26. Non si apostrofa un'articolo indeterminativo prima del sostantivo maschile.
27. Non essere enfatico! Sii parco con gli esclamativi!
28. Neppure i peggiori fans dei barbarismi pluralizzano i termini stranieri.
29. Scrivi in modo esatto i nomi stranieri, come Beaudelaire, Roosewelt, Niezsche, e simili.
30. Nomina direttamente autori e personaggi di cui parli, senza perifrasi. Così faceva il maggior scrittore lombardo del XIX secolo, l'autore del 5 maggio.
31. All'inizio del discorso usa la captatio benevolentiae, per ingraziarti il lettore (ma forse siete così stupidi da non capire neppure quello che vi sto dicendo).
32. Cura puntiliosamente l'ortograffia.
33. Inutile dirti quanto sono stucchevoli le preterizioni.
34. Non andare troppo sovente a capo. Almeno, non quando non serve.
35. Non usare mai il plurale majestatis. Siamo convinti che faccia una pessima impressione.
36. Non confondere la causa con l'effetto: saresti in errore e dunque avresti sbagliato.
37. Non costruire frasi in cui la conclusione non segua logicamente dalle premesse: se tutti facessero così, allora le premesse conseguirebbero dalle conclusioni.
38. Non indulgere ad arcaismi, apax legomena o altri lessemi inusitati, nonché deep structures rizomatiche che, per quanto ti appaiano come altrettante epifanie della differanza grammatologica e inviti alla deriva decostruttiva - ma peggio ancora sarebbe se risultassero eccepibili allo scrutinio di chi legga con acribia ecdotica - eccedano comunque le competente cognitive del destinatario.
39. Non devi essere prolisso, ma neppure devi dire meno di quello che.
40. Una frase compiuta deve avere.


completamente d'accordo su tutti i fronti :oD

lunedì 1 marzo 2004

La casalinga di Voghera

Salve, mi chiamo Elena e sono una casalinga di Voghera ...

O almeno questo è quello che sembra pensare la mia amica E. che ieri io e il martirio siamo andati a trovare dopo una bella passeggiata nel Parco delle Cave dove si trova la Cascina Caldera e dove abbiamo fatto ciao ciao ai cavalli, le oche e le galline :o)
Dopo aver accrezzato e ammirato i cavalli abbiamo fatto un salto da E. che abita proprio in zona e che non vedevamo da un bel po'. (ustia, meno male che ho ricordato l'apostrofo Pp )
E. è mamma di Filippo, un bel bimbo che compie due anni proprio questo Marzo ... auguri Filippo :o)
Nel pomeriggio passato a bere the alla liquerizia e finocchio (una vera phigata!) e mangiucchiare pasticcini, si è parlato di tutto di più ma, si sa, i discorsi tra amici di lunga data, prima o poi finiscono sempre lì ... in particolare, i temi ricorrenti, che E. tira fuori ogni volta che mi vede, sono:

1) "perchè non lavori? perchè non ti trovi qualcosa da fare? ma come passi la tua giornata?"
Ora ... su questo argomento ho già fatto un post ma per chi non l'avesse ancora capito, ripeto ... e chi me lo fa fareee???
per i soldi? ... no, fortunatamente io e il martirio siamo a posto, grazie. non dico che possiamoo permettermi una Ferrari al mese ma possiamo comprarci quello che vogliamo, quando vogliamo :oP
per la laurea? ... questo potrebbe anche reggere ma ci tengo a sottolineare che mi sono laureata solo perchè lo volevo e perchè mi piaceva la materia ... pura soddisfazione intellettuale :o)
per essere in contatto con altra gente? ... ah, per quello mi basta farmi un giro in chat che conosco tutta la gente che voglio :o)

risultato: secondo me si tratta della solita vecchia e sana invidia :oP

2) "senti, conosco un centro per la famiglia dove vanno molte coppie che non riescono ad avere figli ... è più un consultorio psicologico ...ma siete così sicuri di volerlo questo bimbo, magari c'è un blocco psicologico ... è inutile che ci pensiate sempre"
Aridaje....e su questo argomento ci passo solo una volta.
- sono 5 anni che io e iol martirio cerchiamo un bimbo e lo vogliamo entrambi
- non ci abbiamo fatto certo una malattia ma, ovviamente, quando il mese non si presenta con un marmocchio, un pensierino ce lo si fa si ... provateci un pò voi a non pensarci :oP
- nè io nè il martirio abbiamo "blocchi psicologici" di sorta e non siamo nè stressati (io stressata???? mavavavava) nè affaticati nè ci manca la voglia ;o) e siamo convinti che se questo benedetto marmocchio non arriva ci sarà un motivo tecnico ...
- sia io che il martirio stiamo completando gli esami di routine per accertarsi che sia tutto ok

risultato: sono sempre più convinta che chi non si trova in mezzo a certe situazioni farebbe meglio a dare meno consigli e ascoltare di più :oP


ok ok ... MODE sfogo off (uddio che nerd)


p.s. per i fans di Mamma Nerd, aggiorno le notizie dicendo cha Super Mamma ha finalmente il pc nuovo e si è anche comprata la stampante!!!!!! grande Ma ! :o*